Il quartiere Marina è diventato negli ultimi anni il cuore turistico di Cagliari. E’ situato a ridosso delle mura meridionali del quartiere di Castello e si affaccia sul mare. Anticamente chiamato Lapola, fu dotato dai Pisani nel XIII secolo di magazzini e abitazioni destinate a quanti lavoravano nel porto. Fu solo con l’arrivo degli aragonesi che prese le sembianze di un vero e proprio quartiere, popolandosi e crescendo nel corso dei secoli, soprattutto per la sua natura commerciale.
Recenti lavori di scavo hanno restituito tracce della presenza romana in questa parte della città. Tra le emergenze più significative l’area archeologica di S.Eulalia, sotto la chiesa omonima che ha messo in luce antiche strade e strutture abitative del periodo.
Il quartiere Marina ha numerosi edifici sacri di valore storico e pregio architettonico: la chiesa intitolata a Sant’Eulalia, patrono di Barcellona, con evidenti segni di architettura gotico-catalana; la chiesa di Sant’Agostino, edificio cinquecentesco caratterizzato da architettura rinascimentale e la Chiesa e Cripta del Santo Sepolcro, la cui storia è avvolta dal mistero e rimanda continuamente alla presenza dei templari in Sardegna.
La Marina ha anche suggestivi scorci e laboratori artigianali, oltre una vasta presenza di ristoranti, trattorie e locali per ogni gusto. Un quartiere multietnico, da visitare e scoprire con grande curiosità.

Prodotti correlati
Contattaci

Inviateci una email e risponderemo prima possibile

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca